Decorare con le pigne

L'altro pomeriggio sono andata con Matilda a raccogliere le "pine" per accendere la stufa (noi toscani le chiamiamo così). Abbiamo trovato tante piccolissime pignette che abbiamo raccolto e messo da parte, sono troppo carine per essere bruciate! Dopo averle ripulite le abbiamo messe sulla stufa per farle aprire...



Ne abbiamo raccolte davvero tante e ho iniziato a cercare qualche idea su Google per realizzare delle decorazioni natalizie che voglio condividere con voi. Queste due con gli uccellini e gli animaletti del bosco sono le mie preferite anche se le trovo un po' complicate da realizzare, specialmente se voglio coinvolgere Matilda nell'operazione... però sono deliziose!



Qualcosa di molto più semplice e veloce sono questi alberelli di Natale fatti proprio con pigne di vario tipo e dimensioni: basta appoggiarle su un vasetto (o un bicchierino) e incollare se non addirittura incastrare una stella luccicante tra le squame della punta. 



Le pigne si possono usare al naturale, oppure spruzzarle di bianco, oro, argento... o verde, per realizzare questo simpatico alberello in miniatura! 


La prima idea che mi è venuta in mente visto il numero di mini-pine che abbiamo trovato è stata quella di fare una ghirlanda da appendere alla porta o su una parete di casa, in rete ci sono molti tutorial su come realizzarne una in modo semplice e più o meno veloce, basta armarsi di colla a caldo, una forma di polistirolo o spugna da fioristi a forma di ghirlanda e via.


Sul blog Do it yourself Divas invece ho trovato un semplice tutorial per realizzare una ghirlanda usando una gruccetta per abiti di ferro, bell'idea per riciclare quelle della lavanderia!



E ora ditemi che ne pensate di questa decorazione a forma di fiocco di neve... io l'adoro! Pensa e ripensa sono arrivata alla conclusione che per realizzarla si deve ritagliare la sagoma del fiocco di neve su un cartone spesso e robusto e incollarci le pigne con la colla a caldo, oppure legarle con del fil di ferro sottile, ma no, meglio la colla a caldo.


(tutte le foto Google)


Allora, vi è venuta voglia di andare a raccogliere le pigne? Io ho la fortuna di abitare in un posto pieno di pinete, ma le pigne si trovano più o meno ovunque, non è necessario andar per boschi. Noi le nostre mini-pigne le abbiamo trovate in un'aiuola di una piazza del paese! Altre bellissime le ho raccolte sul marciapiede lungo la strada di casa mia. Certo ci si deve organizzare e tenere una bustina di plastica sempre in borsa in cui riporre il bottino... a presto e buon pigna-DIY!!!

7 commenti:

Elena Valentini ha detto...

Quante belle idee, io ho cassette piene di pigne.... ora so come utilizzarle
Oggi parte il tuo pacchettino
Un abbraccio
Elena

michela {mami g.} ha detto...

Grazie Elena!

Luna C ha detto...

GHIRLANDA ....BELLISSIMA .

Elizabeth Eiffel ha detto...

Thank you for all of this Christmas decoration inspiration. Warm regards

Mari ha detto...

Ciao Michela, io con le pigne ho ricoperto dei cuori in fil di ferro,sono venuti deliziosi! Li posterò sul mio blog in settimana, vieni a trovarmi.Mari di shabbychicetcuisine

Serena C. ha detto...

Ciao...che belle idee con le pigne....grazie di averle condivise....kiss!
SERENA

manuela ragosta ha detto...

veramente carine! Bella idea!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails